“E’ STATA UNA VITTORIA FAR PARLARE IL PAESE DELLE SCELTE ENERGETICHE DEL GOVERNO. DA QUI IN POI NON SI TORNA INDIETRO”

REFERENDUM: IL COMITATO VOTA SI’ “E’ STATA UNA VITTORIA FAR PARLARE IL PAESE DELLE SCELTE ENERGETICHE DEL GOVERNO. DA QUI IN POI NON SI TORNA INDIETRO” Comunicato Stampa Roma, 17 aprile 2016 Il Comitato VOTA SI’ ringrazia i milioni di italiani che sono andati oggi a votare sul Referendum sulle trivelle promosso da 9 Regioni…

Signori della guerra, signori del petrolio. Il nuovo dossier di Legambiente

La fine dell’era del petrolio è cominciata, perché è finito quello dai bassi costi di produzione. Il petrolio non è più il dominatore assoluto. La rivoluzione energetica, che stiamo vivendo in questi anni, vede crescere un nuovo imbattibile concorrente: le energie rinnovabili e l’efficienza energetica. La torta si è fatta più piccola e questo sta scatenando…

WWF: “CONTRO CHI ALZA I TONI VOGLIAMO CHE PARLINO I FATTI”

WWF: “CONTRO CHI ALZA I TONI VOGLIAMO CHE PARLINO I FATTI”   “RISPOSTE SUL VOTO, I RISCHI PER L’AMBIENTE E I PRIVILEGI DEL PETROLIO”   Presentato oggi nel corso di una giornata di studio alla Sapienza l’e-book WWF sulle Trivelle “TRIVELLE INSOSTENIBILI – Come far uscire l’Italia dall’oscurantismo energetico”   #unmaredisi   Referendum trivelle del…

Verso il 17 Aprile: la piattaforma di studenti per l’ambiente

Il referendum del 17 aprile sarà una prima occasione per mettere in discussione le politiche del governo Renzi in materia energetica, ma anche di gestione del territorio e della democrazia.L’unico quesito per ora ammesso riguarda l’eliminazione dell’ ”immortalità” dei permessi di prospezione o trivellazione entro le 12 miglia (a fronte della sola sospensione prevista dal…

Referendum trivelle – I ‘pro Triv’, Claudio Velardi e le lobby fossili: chi paga? – contributo di Andrea Boraschi (Greenpeace)

Chiunque abbia una qualche frequentazione con i social media avrà notato, da qualche settimana, come gli italiani siano più appassionati di upstream e statistiche energetiche che di calcio o gossip. Moltissimi, stranamente (?), si mostrano in sintonia con le ragioni della grande industria e sono iperattivi in rete nel sostenerne le ragioni. Insomma: è nato…